Giorno: 19 Ottobre 2019

Molix Pallacanestro Molinella vs Gruppo Venturi Anzola Basket

Anzola approccia la gara con il piglio giusto, prende buoni tiri da fuori, trovandosi contro una Molinella che cambia bene in difesa e con Giuliani è efficace in velocità. Le triple di Baccilieri, Donati e Caroldi e le penetrazioni di quest’ultimo sono un fattore determinante, insieme alla bidimensionalità di Villani, che portano al vantaggio alla prima pausa breve per 19-17.

Nel secondo periodo Anzola piazza un parziale significativo, perdendo pochi palloni. Dall’altra parte Giuliani e il neo-arrivato Gianninoni si ritrovano a essere le uniche opzioni offensive pericolose per il Gruppo Venturi, che a metà gara conduce 43-29.

Dopo il break prima gli ospiti toccano il +19 poco prima della metà del periodo, poi inizia a riavvicinarsi Molinella grazie all’aggressività messa in campo e, come preventivato alla vigilia da coach Spaggiari, un massiccio utilizzo di diverse difese, come zona, pressing a tutto campo o zona press. Il punteggio all’ultima curva dice 57-46 per Anzola.

Nell’ultimo parziale i padroni di casa si scuotono e iniziano a rosicchiare lo svantaggio, Gianninoni e Giuliani furoreggiano mentre nei primi sei minuti del quarto il Gruppo Venturi riesce a segnare solo 4 punti. Simone Parmeggiani e Baccilieri riportano a due i possessi di distanza tra le squadre, Giuliani e Gianninoni fanno -3 dalla lunetta, rimessa ospite, persa e il secondo sigla la tripla del 71 pari che vuol dire supplementare.

Nell’extra-time la scena è per i due Parmeggiani e per Caroldi, il cui break atterra Molinella. Vince Anzola 85-78.

vs

Anzola Basket U14 vs Pall. Fulgor Fidenza 2014 U14

Esordio casalingo per la formazione dell’Under14 nel campionato Gold. Partenza in salita, usciti sconfitti contro la Fulgor Fidenza con il punteggio di 79 a 63.

Scesi in campo contratti, dopo appena due minuti i ragazzi di Michelotti si trovano sotto per 10 – 1. Pochissima precisione nel tiro e qualche sbavatura di troppo, permette agli ospiti di giocare in scioltezza e concludere il primo quarto con il punteggio di 20-13.

Inizio del secondo quarto con una tripla di Gavina, ma subiscono subito il ritorno ospite con un repentino 6-3 che porta a 10 lunghezze il vantaggio esterno. Si provano i vari cambi per migliorare, ma la partita scivola via, fino ad arrivare alla pausa con un punteggio di 40 – 27.

Terzo quarto da dimenticare. Pochissimi canestri e gli ospiti la fanno da padrone con un parziale di 22-13 che fa concludere il tempo con il massimo vantaggio: 62-40.

Approccio diverso nel quarto tempo, vuoi perchè gli ospiti lasciano i panchina i migliori, vuoi perché i ragazzi di mister Michelotti diventano più precisi al tiro. Provano a farsi sotto con i canestri, ma il minimo svantaggio di 12 punti, si è svanito alla fine, concludendo così una prestazione opaca con il risultato di 79 a 63 per gli ospiti.

Ci sarà ora una settimana per migliorarsi in vista della trasferta di domenica prossima a Reggio Emilia contro la Pallacanestro Reggiana.

Luciano Monteleone – giornalista di turno

vs