Competizione: Promozione

Promozione

Anzola Basket PROM vs Pol. Pontevecchio

vs

Stars Basket vs Anzola Basket PROM

vs

Anzola Basket PROM vs Omega Basket

vs

Navile Basket vs Anzola Basket PROM

vs

Anzola Basket PROM vs P.G.S. Corticella

vs

Centro MB Arcoveggio vs Anzola Basket PROM

vs

Anzola Basket PROM vs Vanini Horizon BK Reno

Anzola torna a vincere tra le mura amiche dopo la scoppola della settimana scorsa contro San Mamolo. Lo fa in maniera convincente contro i bolognesi dell’Horizon, ribaltando anche la differenza canestri. Partita quasi sempre comandata dai biancoblu a parte una partenza 2-5 dei bolognesi ospiti. Anzola chiude il primo quarto  sul 16-13. Nella seconda frazione i padroni di casa premono sull’accelleratore e si portano sul 30-18, ottima difesa e veloci ripartenze fanno sbandare gli ospiti che sul finire del tempo piazzano un contro break di 10-2 e chiudono a meno 4 all’intervallo lungo. Si rientra e il vantaggio di Anzola oscilla sempre tra i due e tre possessi; stessa cosa nell’ultima frazione dove i padroni di casa vedono ridurre il vantaggio a meno 3, ma poi piazzano l’allungo decisivo e chiudono la contesa sul 66-55.

ANZOLA BASKET-VANINI HORIZON 66-55 ( 16-13, 32-28, 50-44)

ANZOLA: Gobbi 10, Lambertini 7, Galli 2, Violi 13, Gherardi, Franchini 9, Lullo 7, Venturi 6, Missoni, Cappelli 12. All. Righi

Horizon: Sebastianutti 14, Di Stefano 4, Turrini 2 Baiesi 8, Raimondi ne, Nasi 12, Caverzan 7, Maldini, Varotto S. 2, Varotto M. 6, Grippo. All. Musco’

vs

Anzola Basket PROM vs San Mamolo

vs

P.G.S. Bellaria vs Anzola Basket PROM

Importante successo esterno di Anzola che espugna la palestra Don Bosco e continua la corsa verso una tranquilla salvezza. Nonostante le assenze di Violi e Lullo, i biancoblu ospiti giocano una partita gagliarda, meritando di fatto l’intera posta e comandando, a parte i minuti iniziali, per tutto l’incontro. Partono meglio i bolognesi che trovano canestri dalla lunga distanza (12-7), ma controparziale ospite con tre triple di Venturi che chiudono la prima frazione sul 16-19. Anzola continua a macinare gioco e va in contropiede, i padroni di casa sbagliano tante conclusioni da dentro l’area pitturata e Gobbi e compagni raggiungono il massimo vantaggio sul più 9 (21-30). Bellaria passa a zona e qualche pallone perso di troppo permette ai ragazzi di Benini di rientrare sul 33-31 esterno. Terza frazione dove Anzola ribatte colpo su colpo al trio di casa Bulgarelli, Fae e Ottani. Cappelli colpisce dalla lunga, Gobbi distribuisce cioccolatini che i compagni devono solo scartare e depositare a canestro; alla terza sirena il vantaggio è ancora ospite sul 51-56. Ultimo quarto vibrante, Venturi deve anzitempo uscire dalla contesa per raggiunto limite di falli. Bulgarelli e Ottani riportano avanti Bellaria sul 67-66. Cappelli trova due canestri in penetrazione, Bellaria ribatte con la tripla di Ottani; Franchini segna in passo e tiro da sotto. Anzola difende bene gli ultimi possessi mostrando una buona condizione atletica, Bellaria è sulle gambe e non segna più. Cappelli è glaciale dalla lunetta e fissa il punteggio sul 71-77 ospite.

 

PGS BELLARIA-ANZOLA BASKET 71-77 (16-19, 31-33, 51-56)

PGS: Menna 6, Fae 17, Balistreri, Ottani 18, Scarenzi 4, Bulgarelli 27, Giorgio, Furlanetto, Brini. All: Benini

Anzola: Gobbi 13, Lambertini 5, Galli 5, Gherardi, Poli 1, Franchini 8, Venturi 12, Missoni 4, Di Pasquale ne, Cappelli 29, Taoufik ne. All: Righi.

Arbitri: Saraceni e Guardigli di Bologna

vs

Anzola Basket PROM vs CSI Sasso Marconi

Anzola torna alla vittoria tra le mura amiche contro il fanalino di coda CSI Sasso Marconi. Partita sempre condotta per tutto l’arco dei 40 minuti. Partenza sprint e subito 9-2, con Cappelli sugli scudi, Sasso sbaglia molto dentro l’area pitturata e il quarto termina sul 18-11 interno. Più combattuto il terzo quarto, dove Anzola raggiunge più volte la doppia cifra di vantaggio, ma non riesce a dare il colpo del ko.

Venturi è mortifero dalla lunga distanza, buon impatto sulla gara anche di Gherardi, ma sul finire del tempo proprio alcune amnesie difensive permettono agli ospiti di rientrare e chiudere a meno 8 (42-34).

Dopo l’intervallo Anzola riparte e si porta anche a più 18 (61-43), ma una tripla di Versura e un canestro di Davalli chiudono la terza frazione sul 61-48.

Ultimo quarto dove Sasso prova a rientrare, la partita si fa spigolosa, volano dei colpi proibiti e a farne le spese e il lungo anzolese Violi, che reagendo ad una provocazione dei lunghi ospiti, viene mandato dalla coppia arbitrale anzitempo negli spogliatoi. Venturi con una tripla di tabella manda i titoli di coda ed al qurantesimo minuti il tabellone segna 81-70 per i biancoblù padroni di casa.

Anzola Basket-Csi Sasso Marconi 81-70 (18-11, 42-34, 61-48)

Anzola: Gobbi 7, Lambertini 8, Taoufik, Gherardi 6, Violi 8, Lullo, Cattani, Venturi 26, Missoni 4, Cappelli 22. All. Righi.

CSI Sasso: Labanti, Davalli 3, Orlandi 18, Previati, Versura 6, Cancello, Vanzini, Palmieri 3, Lenzi 11, Monciatti 17, Zerbini 10, Borsari 2. All. Mazzette.

Arbitri: Manservisi e Fiocca di Bologna.

 

vs